LAMEZIA TERME

Consiglio comunale verso scioglimento

La commissione d’accesso dopo 4 mesi di lavoro l’ha proposto al prefetto di Catanzaro Luisa Latella che ha inviato una relazione al ministro dell’interno Marco Minniti

Consiglio comunale verso scioglimento

Va verso il terzo scioglimento per mafia il consiglio comunale di Lamezia. La commissione d’accesso dopo 4 mesi di lavoro l’ha proposto al prefetto di Catanzaro Luisa Latella che ha inviato una relazione al ministro dell’interno Marco Minniti. L’inquinamento mafioso nel Municipio è venuto fuori da due inchieste della procura antimafia di Catanzaro, la prima battezzata “Robin Hood” in cui è coinvolto Pasqualino Ruberto candidato a sindaco a Lamezia e consigliere comunale d’opposizione, l’altra è “Crisalide” contro il clan Torcasio-Cerra-Gualtieri in cui sono coinvolti diversi consiglieri comunali. L’amministrazione è guidata dal sindaco di centrodestra Paolo Mascaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi