Lamezia Terme

Sottopagavano i loro 95 dipendenti, due denunciati

I finanzieri al comando del colonnello Fabio Bianco hanno accertato che i salari venivano tagliati di un terzo, con la minaccia di licenziamenti.

Sottopagavano i loro 95 dipendenti, due denunciati

Sottopagavano i loro 95 dipendenti in maggioranza extracomunitari. La finanza li ha denunciati per estorsione. Sott’accusa i fratelli Giuseppe e Domenico Santacroce titolari di una grande azienda agricola a Lamezia, in località Ginepri.

I finanzieri al comando del colonnello Fabio Bianco hanno accertato che i salari venivano tagliati di un terzo, con la minaccia di licenziamenti. L’avviso di chiusura delle indagini è firmato dal sostituto procuratore lametino Luigi Maffia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi