Cirò

Lascia i figli piccoli a casa per andare in paese, denunciata

I bambini, uno di due anni e l'altro di sette mesi, erano soli. Il più piccolo piangeva e ha attirato l'attenzione dei carabinieri

carabinieri

Ha lasciato i suoi due figli, di due anni e sette mesi, soli in casa per andare in paese. Una ventenne è stata denunciata a Cirò dai carabinieri con l'accusa di abbandono di minore. I militari, di pattuglia nel comune del crotonese, attirati dal pianto proveniente da un appartamento, si sono avvicinati all'abitazione e hanno subito notato la porta socchiusa.

Entrati all'interno dell'abitazione hanno trovato i due minori senza la presenza di un adulto. Il più grande, di circa due anni, gironzolava liberamente per la casa, mentre il piccolino piangeva nella culla. La giovane madre è stata rintracciata successivamente in paese dai carabinieri che hanno anche fatto intervenire un medico che ha avuto modo di constatare le buone condizioni di salute dei due bambini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi