Petilia Policastro

Indebiti finanziamenti, due imprenditori denunciati

La truffa scoperta dai carabinieri serviva a ottenere contributi comunitari in ambito agricolo.

Fondi Ue, truffe in continuo aumento

Due imprenditori agricoli, rispettivamente di Petilia Policastro e Roccabernarda, sono stati denunciati dai carabinieri, nell'ambito di due distinte attività, per i reati di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico.

I due imprenditori, secondo quanto emerso dalle indagini dei militari della Compagnia di Petilia Policastro, al fine di ottenere contributi comunitari in ambito agricolo, avrebbero prodotto della falsa documentazione nella quale si attestava la disponibilità, da parte loro, di terreni agricoli ubicati Petilia Policastro, Botricello e Roccabernarda.

In tal modo i due imprenditori, uno nel periodo che va dal 2010 al 2017 e l'altro tra il 2008 e il 2016, hanno ottenuto, indebitamente, fondi per un ammontare complessivamente stimato in circa 220 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Acciuffata la coppia killer

Acciuffata la coppia killer

di Vinicio Leonetti