Badolato

Sequestrata una discarica abusiva

Operazione dei carabinieri. Denunciato un 32enne del luogo

Sequestrata una discarica abusiva

Ieri mattina i carabinieri appartenenti alla stazione di Badolato, guidati dal maresciallo Luca Massaro, hanno posto sotto sequestro nel territorio badolatese un’area di oltre 200 mq sulla quale insisteva una discarica a cielo aperto. Il sequestro è avvenuto nel corso di un servizio mirato alla prevenzione e repressione di reati ambientali, dove i militari dell’arma hanno scoperto e sequestrato nella località Melindus, posta a qualche chilometro dalla cittadina Jonica, una discarica contenente oltre 20 lastre di eternit, cumuli di copertoni, parti ferrose, pezzi di autovetture demolite nonchè enormi scarti di edilizia e quant’altro.

Le indagini effettuate nell’immediato da parte dei carabinieri hanno velocemente permesso di identificare il responsabile, un trentaduenne V.S. disoccupato del luogo, adesso deferito all’autorità giudiziaria competente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi