Catanzaro

Furto al dispensario farmaceutico Rubate medicine per l’epatite C

I MALVIVENTI HANNO CURATO IL COLPO NEI MINIMI PARTICOLARI

Furto al dispensario farmaceutico Rubate medicine per l’epatite C

Furto nella sede del dispensario dei farmaci dell’Azienda sanitaria provinciale in via degli Angioini, nel quartiere Sala. Ignoti la scorsa notte hanno dapprima disattivato le telecamere di videosorveglianza poste all’esterno della struttura e poi hanno segato le sbarre di ferro che erano state poste a protezione delle finestre. Poi, una volta rotto l’infisso, sono riusciti a penetrare all’interno della struttura e a portare via i farmaci.

La scoperta di quanto è accaduto è avvenuto solo con le prime luci del mattino, dopo che l’oscurità (e la zona scarsamente abitata) ha favorito la banda di ladri. Sul posto, per i rilievi di rito, gli agenti della squadra Volanti che non hanno potuto fare altro che constatare l’accaduto e avviare le indagini pre risalire agli autori del furto. Sicuramente si è trattato di un gruppo di malviventi bene organizzati e che hanno studiato il colpo nei minimi particolari. Secondo un primo inventario del materiale rubato dai ladri, i malviventi avrebbero portato via dalla struttura farmaci per l’epatite C. Un particolare che avrebbe messo i poliziotti su una pista precisa. Infatti, furti di questo tipo si sarebbero verificati in altre parti d’Italia. 

LEGGI L'INTERO ARTICOLO NELL'EDIZIONE DIGITALE O IN EDICOLA

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Furto d'auto, 5 arresti

Furto d'auto, 5 arresti

di Sabrina Amoroso