CALCIO

La Vibonese resta in D, almeno per ora

Accolto il ricorso della Figc. il Collegio di Garanzia dello Sport ha rinviato la questione al Tribunale Federale Nazionale

Sasà Campilongo per rilanciare la Vibonese

La Vibonese resta in serie D, almeno per ora. Il Collegio di Garanzia dello Sport, a sezioni unite, ha accolto il ricorso di Figc e Lega Pro annullando dunque la decisione della Corte Federale d’Appello della stessa Federcalcio che lo scorso 30 agosto, su ricorso della Vibonese, disponeva la retrocessione del Messina all’ultimo posto dello scorso campionato di Lega Pro e la conseguente reintegrazione della compagine calabrese nell’organico del campionato di Serie C per la stagione sportiva 2017/2018. Per effetto dell’annullamento di questa decisione, il Collegio ha rinviato la questione al Tribunale Federale Nazionale di primo grado endofederale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi