Nel crotonese

Gazebo abusivi sequestrati sulla spiaggia di Strongoli

Le strutture realizzate non rientravano nella concessione comunale

Gazebo abusivi sequestrati sulla spiaggia di Strongoli

Quattro strutture in legno abusive, realizzate sul litorale di Strongoli, sono state sequestrate dalla Capitaneria di porto di Crotone che ha denunciato il concessionario dell'esercizio.

Dagli accertamenti fatti è emerso che le strutture, del tipo gazebo allestite sulla spiaggia della località turistica e ricadenti nell'ambito della concessione di un noto esercizio commerciale della zona, non rientravano tra le strutture la cui realizzazione era stata autorizzata dal Comune di Strongoli.

L'intervento della Capitaneria di porto di Crotone rientra nelle attività di contrasto al fenomeno dell'abusivismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi