Catanzaro

Tanta gente in piazza per la "Notte di San Vitaliano"

Abramo ed Esposito ringraziano promoter e associazioni

Tanta gente in piazza per la "Notte di San Vitaliano"

E’ stata una notte di San Vitaliano davvero piacevole per le tante persone che hanno invaso il centro storico, attratte dagli eventi messi in cartellone per la festività del patrono. Sia la Festa dei popoli al complesso monumentale del San Giovanni, sia lo spettacolo offerto dal promoter Maurizio Senese in piazza Prefettura hanno incontrato il favore dei catanzaresi che hanno assistito ai due eventi. In particolare, l’esibizione dell’imitatore Gennaro Calabrese e quella dei Sugarfree e della brava Mariella Nava hanno strappato applausi.

Soddisfatti il sindaco Sergio Abramo e l’assessore alla Cultura Baldo Esposito che hanno espresso gratitudine nei confronti di tutti coloro che hanno reso possibile, senza esborso di denaro per il Comune, un programma di eventi capace di catalizzare l’attenzione dei cittadini. “Dobbiamo dire grazie – ha detto il sindaco sul palco di Piazza Prefettura – a chi si è messo a disposizione per aiutarci in questo momento in cui l’ente non aveva risorse per organizzare la festa. E devo dire che lo spettacolo messo a punto da Maurizio Senese, fatto di giovani promesse della musica italiana, cantautori già affermati e uno straordinario cabarettista come Calabrese, è stato davvero di alto livello. Così come ricco di significato è stato l'appuntamento del San Giovanni, con una Festa dei popoli che ha voluto valorizzare le tante culture che convivono nella nostra città”.

Per l’assessore Esposito “i promoter e le associazioni culturali che si sono messi a disposizione del Comune hanno lanciato un bel messaggio di unità. Catanzaro, in questa particolare fase storica, ha bisogno dell’aiuto di tutti ha concluso - superando le distanze tra centro e periferia: solo così potrà riappropriarsi del suo ruolo di guida dell’intera Calabria”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi