CROTONE

Tenta rapina e ferite vittima ad un braccio

Un cittadino gambiano richiedente asilo senza fissa dimora è stato arrestato dagli agenti della Squadra volanti della Questura di Crotone

volante polizia

Ha tentato di rapinare un extracomunitario ferendolo ad un braccio con un'arma da taglio. Un cittadino gambiano richiedente asilo, C.S., di 20 anni, senza fissa dimora è stato arrestato dagli agenti della Squadra volanti della Questura di Crotone per tentata rapina aggravata. Il fatto è accaduto sul lungomare cittadino e la vittima dell'aggressione è stata soccorsa e trasportata in ospedale dove gli sono state riscontrate lesioni guaribili in venti giorni. C.S, già nel pomeriggio, si era reso responsabile di altri episodi in danno di cittadini intenti a parcheggiare su viale C. Colombo, pretendendo, con modi minacciosi, del denaro. Perquisito era stato trovato in possesso di una forbice e di 4,4 grammi di marijuana. Accompagnato in Questura aveva inveito contro il personale e danneggiato alcuni arredi. Il ventenne era stato denunciato anche per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi