Musica

Fervono i preparativi per il concerto di Al Jarreau

In programma martedì al Parco della Biodiversità Mediterranea

AL Jarreau

Sono iniziati al Parco della Biodiversità di Catanzaro i lavori di preparazione per l’atteso primo e unico concerto in Calabria di Al Jarreau del prossimo 17 luglio alle 21.30. Il grande palcoscenico che ospiterà il mitico cantante americano sarà montato davanti alle gradinate dell’anfiteatro. Per l’eccezionale evento musicale saranno ritinteggiati anche i camerini e i bagni della struttura incastonata in uno dei parchi più belli e attrezzati d’Europa. Dopo James Taylor dello scorso marzo, per “Aspettando Settembre al Parco”, la scelta di Wanda Ferro, presidente della Provincia di Catanzaro, è caduta su una delle maggiori icone della musica mondiale, un artista unico, capace di spaziare in generi diversi e sempre con eleganza e originalità, dal jazz al pop, dal R&B allo swing. Al Jarreau, che mercoledì scorso ha incantato il pubblico di “Umbria Jazz” nella sua prima apparizione italiana di questo tour europeo, è l’unico cantante al mondo ad aver vinto il Grammy Award, l’oscar mondiale della musica, per bene sei volte in tre diverse categorie: Pop, Jazz, R&B.

Intanto l’ufficio stampa della Show Net di Ruggero Pegna, che ne cura l’organizzazione, ha comunicato i nomi dei grandi musicisti che comporranno la sua super band: Joe Turano, tastiere, sassofono, direzione musicale, John Calderon, chitarre, Mark Simmons, batteria, Chris Walker, basso, Larry Williams, tastiere. Tra le curiosità dell’evento, le insolite richieste gastronomiche di Al Jarreau per la cena post concerto nel suo enorme bus: salmone, sushi, zuppa di spinaci frullati, acqua di cocco, melone e miele.

La storia artistica di Al Jarreau è da vera superstar. Nel ’78, ’79 vince il Grammy per il jazz, rispettivamente con “Look to the Rainbow” e “All fly home”; nel 1982 come migliore cantante pop, con l’album “Breakin Away”; nel 1993 e nel 2007, infine, si aggiudica due Grammy per la “Best Male R&B Vocal Performance” e per la “Best Traditional R&B Vocal Performance”, questo insieme a George Benson e Jill Scott. In tutto, sono state ben dodici le nomination ai Grammy collezionate durante la sua straordinaria carriera, suggellata da ben 58 album, tra inediti, raccolte ed eventi. Nel 1985 partecipò anche al super gruppo “USA for Africa”, insieme a Michael Jackson, Steve Wonder, Bruce Springsteen e le maggiori celebrità della musica americana. Il concerto di Catanzaro si preannuncia come uno dei più prestigiosi eventi musicali mai effettuati in Calabria. All’artista saranno consegnati vari riconoscimenti, tra cui il Premio “Miti della Musica”. L’ingresso è libero.

(Informazioni: 096184400 Provincia di Catanzaro, 0968441888 Show Net e al sito www.ruggeropegna.it).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi