Vibo Valentia

Gasolio di contrabbando
in un'autocisterna

Scoperto durante un controllo della Guardia di finanza. Due persone denunciate

Gasolio di contrabbando in un'autocisterna

Una tonnellata di gasolio di provenienza illecita, contenuta in un'autocisterna, è stata sequestrata dalla Guardia di finanza di Vibo Valentia che ha denunciato due persone per contrabbando di prodotti petroliferi. I finanzieri, nell'ambito delle attività di contrasto alle frodi tributarie nel settore, hanno trovato all'interno di un'autocisterna sottoposta a controllo un quantitativo di gasolio superiore a quello dichiarato dalla documentazione esibita. Al termine di una verifica tecnica è emerso che il mezzo trasportava un surplus pari ad una tonnellata di gasolio rispetto a quello che avrebbe dovuto movimentare sulla base del documento di trasporto, in totale evasione delle imposte previste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi