nocera Terinese

Devastato il cimitero, lo sdegno del sindaco

Persone non identificate si sono introdotte, nella notte, nel cimitero di Nocera Terinese ed hanno messo in atto furti di pluviali in rame nelle cappelle private e danneggiamenti delle fontane pubbliche.

Devastato il cimitero, lo sdegno del sindaco

 E' quanto denuncia il sindaco della cittadina Fernanda Gigliotti sul suo profilo Facebook. "Il clima di violenza e di intimidazione - afferma il sindaco Gigliotti - cui è sottoposta da mesi la mia amministrazione comunale e i beni ed il patrimonio comune, ha raggiunto livelli preoccupanti e drammatici, mai raggiunti nella storia del nostro comune". "Nelle prossime ore - prosegue il sindaco di Nocera Terinese - ci determineremo ma da subito invito tutta la cittadinanza, le forze politiche, le associazioni, le istituzioni alla seduta del Consiglio comunale già convocato per oggi, con altro odg, per una prima riflessione condivisa"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi