LAMEZIA TERME

Faceva prostituire convivente, arrestato 27enne

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona, era controllato da circa un mese dal nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Locale.

vigili urbani

Faceva prostituire una ragazza romena sua convivente a Lamezia Terme. Per questo un cittadino bulgaro residente a Rosarno, Giorgiev Asen Plamenov, di 27 anni, è stato arrestato dalla Polizia locale lametina con le accuse di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona, era controllato da circa un mese dal nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Locale perché sospettato di far prostituire una ragazza. Plamenov è stato quindi bloccato in flagranza di reato ed arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi