Nel catanzarese

Taverna, uccisi
cinque bovini

Altri 5 feriti. Gli investigatori pensano si possa trattare di un atto intimidatorio

Taverna, uccisi cinque bovini

Cinque bovini di razza podolica sono stati uccisi a colpi di fucile ed altri cinque feriti in quello che secondo gli investigatori del Corpo forestale dello stato potrebbe essere un atto intimidatorio. Il fatto è accaduto in località "Valle Tacina", a Taverna, area ricadente nella "Zona 1" del Parco Nazionale della Sila. Le indagini sono condotte dal personale del Corpo forestale dello Stato di Monaco e Zagarise, dipendenti dal Cta della Sila, intervenuti su segnalazione del proprietario degli animali. Sul posto gli agenti hanno trovato le cartucce dei colpi sparati. Su disposizione del servizio veterinario, a causa delle lesioni riportate, è stata disposta la macellazione d'urgenza anche dei capi feriti. I proiettili estratti dai bovini sono stati sequestrati a fini investigativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi