Catanzaro

Biblioteca itinerane
nel quartiere marinaro

Il programma prevede la possibilità, da parte dei bambini delle scuole primarie, di accedere facilmente ad una biblioteca, ricca di opere letterarie a loro dedicate, che concederà in prestito gratuitamente i libri prescelti.

Biblioteca itinerane
nel quartiere marinaro

Un’allegra traversata tra le pagine dei libri per una ciurma di ragazzi da 6 a 13 anni”. Con questo slogan, l’Assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione di palazzo de Nobili, in collaborazione con l’Associazione Culturale “La Movida”, presenta l’importante iniziativa culturale: “Libri d’aMare”, che si svolgerà nell’ambito del Torneo Il Cervellone Summer che partirà presumibilmente il 20 luglio prossimo..

Il programma prevede la possibilità, da parte dei bambini delle scuole primarie, di accedere facilmente ad una biblioteca, ricca di opere letterarie a loro dedicate, che concederà in prestito gratuitamente i libri prescelti. L’Assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione di Catanzaro, pertanto, metterà a disposizione dei bambini un vasto repertorio dell’editoria per ragazzi, per contribuire alla formazione culturale di una fascia della popolazione appartenente ad una categoria debole sul piano letterario.

L’offerta sarà costituita da 300 testi di narrativa e di approfondimento scolastico, distribuiti all’interno delle strutture commerciali e degli stabilimenti balneari coinvolti nella manifestazione, durante le tappe estive del quiz interattivo.

Si tratta di un modello attraverso il quale il prestito bibliotecario diventa itinerante per coinvolgere la giovane utenza in attività notevoli che possano stimolare la mente e la fantasia. In questa prospettiva sono stati scelti 300 testi maggiormente rispondenti ai loro bisogni interiori e curiosità, capaci di far vivere la lettura come un diritto e non un dovere, esortare la loro immaginazione, introdurre argomenti sociali e offrire un valido passatempo per far comprendere il potere dei libri e l’intrinseca capacità di emozionare ed appassionare. La cultura non va in vacanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi