Strongoli

Lei lo lascia
e lui la perseguita

Stalker quarantenne agli arresti domiciliari

Lei lo lascia e lui la perseguita

Non aveva affatto accettato la decisione della sua compagna che esasperata dal suo comportamento violento aveva deciso di interrompere la loro burrascosa relazione. Aveva infatti cominciato a mettere in atto tutti quei comportamenti persecutori e vessatori tipici dello stalker. E per stalking e maltrattamenti è stato infatti arrestato ieri dai carabinieri della stazione di Strongoli, un 40enne del posto, finito su disposizione della magistratura agli arresti domiciliari. 

La vicenda è venuta alla luce nei giorni scorsi quanto i militari della Stazione di Strongoli sono intervenuti  in soccorso di una quarantenne che si era rivolta a loro denunciando violenze da parte dell'ex compagno e  coetaneo. La donna ha poi raccontato ai carabinieri che era in crisi da quasi due anni con il convivente e  viveva già da tempo in una situazione tutt’altro che serena costretta com'era a subire  continue violenze domestiche e vessazioni da parte del compagno. Esasperata dal comportamento dell'uomo aveva perciò deciso di interrompere la relazione sentimentale e lasciare la casa che fino a quel momento aveva condiviso con lui. Ma il convivente  da subito non aveva accettato la decisione della donna di interrompere la loro relazione ed aveva iniziato a perseguitarla. Ascoltato il racconto della 40enne i Carabinieri hanno avviato indagini sulla vicenda, trovando evidentemente riscontri investigativi alle denunce fatte. L'uomo, che è stato monitorato e pedinato, avrebbe proseguito con i suoi comportamenti persecutori e le minacce nei confronti della ex compagna che avrebbe cercato di convincere con "le cattive"  a ritornare a vivere con lui. Comportamenti e circostanze segnalate dai carabinieri all'Ufficio di Procura e all'autorità giudiziaria che ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti del quarantenne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi