lamezia

Pulice "Due cugini hanno ucciso un giovane"

Uccisero un giovane 21 anni fa a Nocera Terinese, sul Tirreno lametino. Sono due cugini di 50 e 42 anni, che si chiamano entrambe Bruno Gagliardi e sono di Lamezia e all'epoca dell'omicidio erano giovani anche loro.

Pulice "Due cugini hanno ucciso un giovane"

 L'operazione è della Squadra mobile di Catanzaro che ha eseguito gli arresti ordinati dal Gip distrettuale e chiesti dalla procura antimafia guidata da Nicola Gratteri. I Gagliardi in sostanza volevano il sopravvento sul clan Bagalà che controlla il litorale lametino. L'omicidio del '95 avvenne in un negozio di autoricambi. A parlarne è il killer pentito Gennaro Pulice che ha confessato di avere premuto il grilletto quando aveva appena 16 anni, uccidendo Gennaro Curcio. Pulice rivela pure che ad accompagnarlo a Nocera era stato Bruno Gagliardi, il maggiore dei cugini omonimi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi