Vibo Valentia

Amministratore condomini
sconosciuto all'erario

Avrebbe omesso di dichiarare ricavi per un importo di 110mila euro

guardia di finanza

Ha omesso di dichiarare, negli ultimi anni, ricavi per oltre 110 mila euro. Un amministratore di condomini sconosciuto al fisco è stato scoperto dalla Compagnia della Guardia di finanza di Vibo Valentia.
A seguito di una verifica fiscale nei confronti di un soggetto che, da diversi anni, gestiva numerosi condomini soprattutto nella zona del litorale costiero vibonese, i militari hanno accertato che l'amministratore risultava ignoto come contribuente in quanto sprovvisto di partita Iva pur gestendo, di fatto, una vera e propria attività professionale relativa all'amministrazione di oltre 40 condomini. I finanzieri, dopo avere esaminato la documentazione extracontabile e accertato la mancata istituzione, tenuta e conservazione delle scritture contabili obbligatorie, hanno attuato anche dei riscontri sui "clienti" riuscendo a ricostruire la posizione fiscale e la reale capacità contributiva del soggetto. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi