Mafia

Sciolto Comune Tropea, ex sindaco annuncia ricorso

Rodolico si é detto "sereno ed assolutamente convinto che non c'é stata alcuna ingerenza da parte della criminalità organizzata nella gestione del Comune"

Sciolto Comune Tropea, ex sindaco annuncia ricorso

L'ex sindaco di Tropea, Giuseppe Rodolico, ha annunciato che l'Amministrazione presenterà ricorso contro lo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. Rodolico si é detto "sereno ed assolutamente convinto che non c'é stata alcuna ingerenza da parte della criminalità organizzata nella gestione del Comune". Intanto il Ministero dell'Interno ha nominato i commissari chiamati a gestire il Comune nel periodo di amministrazione straordinaria. Si tratta dei vice prefetti Salvatore Fortuna e Giuseppe Di Martino e del dirigente Emilio Buda. Rimarranno in carica, cos' come stabilisce la legge, per 18 mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi