CAGLIARI

Ricercato 'ndrangheta arrestato in crociera

In manette è finito Gaetano Tomaselli, 45 anni, di Vibo Valentia.

Guardia di Finanza

Nella notte tra il 30 e il 31 luglio, quando i militari della Guardia di Finanza di Reggio Calabria erano andati ad arrestarlo nell'ambito della maxi operazione che ha disarticolato un'associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di cocaina per conto delle potenti cosche della 'ndrangheta, lui era riuscito a sfuggire alla cattura, perché appena partito per una crociera con la famiglia, ma ieri i militari delle Fiamme gialle del nucleo di polizia tributaria di Cagliari lo hanno bloccato. In manette è finito Gaetano Tomaselli, 45 anni, di Vibo Valentia. I finanzieri sono saliti a bordo della nave da crociera durante la sosta a Cagliari prima che i passeggeri potessero scendere e gli hanno notificato il provvedimento. Tomaselli è accusato, come gli altri 17 destinatari dei provvedimenti, a vario titolo di acquisto e importazione di stupefacenti, associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga, con le aggravanti della transnazionalità e delle modalità e finalità mafiose, nonché di associazione per delinquere di stampo mafioso, per essere organici alla cosche di 'ndrangheta Piromalli-Molè e Pesce egemoni nei comuni di Gioia Tauro e Rosarno, a loro volta inserite nel mandamento tirrenico, e per aver operato avvalendosi della forza di intimidazione del vincolo associativo e delle conseguenti condizioni di assoggettamento e di omertà che si creavano nel territorio.

Commenti all'articolo

  • azzurra

    azzurra

    05 Agosto 2016 - 23:11

    ma come sono dispettosi questi finanzieri..potevate fargli fare la crociera..;)

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi