Lamezia Terme

Giovanni Scalzo indagato per assenteismo

Giovanni Scalzo indagato per assenteismo

Giovanni Scalzo

Indagato per assenteismo Giovanni Scalzo, impiegato della Provincia di Catanzaro assegnato all'ufficio decentrato di Lamezia Terme. Il reato contestato dalla procura è di truffa aggravata all'ente pubblico. La guardia di finanza non lo trovò al lavoro quando un anno e mezzo fa fece un blitz negli uffici di Piazza Mazzini. Scalzo è stato segretario del Nuovo Psi a Lamezia ed è presidente della sezione lametina della Misericordia, struttura privata che fa assistenza e protezione civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi