tropea

Incendiato chiosco bibite, indagano i carabinieri

E' accaduto all'alba, poco dopo la conclusione della movida. Vendetta o tentativo di estorsione le ipotesi dei militari.

tropea

Un incendio, presumibilmente di natura dolosa e quindi collegato ad una vendetta o ad un possibile tentativo di estorsione, ha distrutto all'alba di oggi a Tropea, poco dopo la conclusione della movida, sempre molto intensa nel periodo estivo nella località turistica del Vibonese. un chiosco per la vendita di bibite. Il chiosco era ubicato sulla piazzetta che s'affaccia sul mare. Proprietario della struttura é un commerciante che svolge da molti anni la sua attività a Tropea. Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia, che hanno avviato le indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi