catanzaro

Bertolone "Il Duomo
cade a pezzi"

Nel numero di oggi del nostro giornale un appello alle istituzioni dell'arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, presidente della Conferenza episcopale Calabra.

Bertolone "Il Duomo cade a pezzi"

Il Duomo di Catanzaro cade a pezzi e rischia seriamente la chiusura. Nel numero di oggi del nostro giornale un appello alle istituzioni dell'arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, presidente della Conferenza episcopale Calabra. Il presule, come riporta il giornale, si rivolge "in primo luogo al presidente della Regione, Mario Oliverio perché si adoperi per salvaguardare l'immobile e restituirgli i caratteri architettonici originari, anteriori a un intero passato di eventi sismici" e per salvaguardare un bene monumentale patrimonio della città e della regione. La cattedrale, ubicata nel centro storico di Catanzaro venne inaugurata nel 1121 da papa Callisto II. La facciata crollò durante il terremoto del 1638 mentre il sisma del 1783 distrusse il campanile e l'intera navata sinistra. Riedificata nella prima metà dell'Ottocento ed abbellita con decorazioni del Frangipane, fu parzialmente distrutta il 27 agosto 1943 dai bombardamenti anglo-americani. Ricostruita, sempre con l'ingresso principale orientato verso ovest, prese forma il portico a tre arcate che affaccia su piazza Duomo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi