scandale (kr)

Si dimette maggioranza
consiglieri. Verso scioglimento

Sette consiglieri comunali di Scandale su 13 si sono dimessi, mettendo così in moto le procedure per lo scioglimento dell'Assemblea che era stata eletta nel maggio 2011. La giunta, espressione di una maggioranza di centrosinistra, è guidata dal sindaco Carmine Vasovino

scandale

Sette consiglieri comunali di Scandale su 13 si sono dimessi, mettendo così in moto le procedure per lo scioglimento dell'Assemblea che era stata eletta nel maggio 2011. La giunta, espressione di una maggioranza di centrosinistra, è guidata dal sindaco Carmine Vasovino. I sette consiglieri dimissionari sono Franco Ceraudo, Giuseppe Lettieri e Gino Pingitore, della lista 'Scandale nel Cuore', e Maria Luisa Artese, Lucio De Biase, Salvatore Rota e Stefania Salerno che erano stati candidati come indipendenti nella lista di centrosinistra. Le dimissioni dei sette consiglieri comunali sono all'esame della Prefettura di Crotone che dovrà avviare adesso le procedure per il commissariamento dell'ente. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi