CATANZARO

Assegnate deleghe ai consiglieri provinciali

Presidente Bruno:continuiamo percorso per garantire produttività.

Assegnate deleghe ai consiglieri provinciali

"Con decreto n. 8 del 10 giugno 2016 il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, avvalendosi del comma 66 dell'articolo 1 della legge 56/2014, secondo il quale il presidente 'può assegnare deleghe a consiglieri provinciali, nel rispetto della collegialità, secondo le modalità e nei limiti dello statuto', ha conferito ai consiglieri provinciali le nuove deleghe, revocando il decreto numero 21 del 15 dicembre 2014 alla luce della necessità di dover rivedere le deleghe di alcune attività di natura prettamente politica ai consiglieri della Provincia in relazione al trasferimento di alcune funzioni alla Regione Calabria". É quanto si afferma in un comunicato dell'ufficio stampa della Provincia. "La nuova distribuzione - si aggiunge - tiene conto anche del fatto che il consigliere Davide Zicchinella è presidente della Commissione consiliare permanente (Affari generali, Personale-Polizia provinciale, Pari opportunità, Bilancio e programmazione, servizi finanziari, Avvocatura e contenzioso, materie residuali) e che il consigliere Riccardo Bruno è presidente della Seconda commissione permanente (Pubblica istruzione ed Edilizia scolastica, Lavori pubblici e Viabilità, Urbanistica, gestione e valorizzazione del Patrimonio, Trasporti Pubblici, Ambiente e tutela ambientale. Il presidente Bruno ha, quindi, attribuito le nuove deleghe. Marziale Battaglia: vice presidente con delega al Bilancio e programmazione; Giuseppe Celi: Gestione e valorizzazione del patrimonio; Giovanni Costanzo: Ambiente, protezione e tutela ambientale; Gianfranco De Vito: Pubblica istruzione ed edilizia scolastica; Francesco Mauro: Viabilità, Lavori pubblici e Infrastrutture provinciali; Marco Polimeni: Informatizzazione e nuove tecnologie, politiche giovanili e rapporti con le università; Francesco Ruberto: Delegato ai rapporti e alle Politiche Area vasta Città di Lamezia terme e sistema intermodale trasporti (Ruberto è stato nominato anche delegato dell'Ente Provincia nel Consiglio d'amministrazione della partecipata Lameziaeuropa); Nicola Ventura: Cultura, Beni culturali, Biblioteche e Musei; Emilio Verrengia: Polizia provinciale, Politiche comunitari, Parchi e Impianti sportivi". "Con le deleghe - é detto ancora nella nota - non vengono attribuiti poteri di amministrazione attiva o di firma di competenza del presidente, del consiglio generale e dei dirigenti". "Tutti assieme, in maniera positiva e concreta - afferma il presidente Bruno - continuiamo nel percorso avviato in avvio di consiliatura con l'intento di garantire produttività, radicamento ed attenzione al territorio per consentire alla Provincia di assolvere alle funzioni che le sono state assegnate, nonostante la difficoltà del momento e la fase di trasformazione ancora in corso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi