GIUSTIZIA

Giovanni Bombardieri
nuovo procuratore
aggiunto Catanzaro

Il magistrato era attualmente sostituto procuratore a Roma e in passato è stato gip a Locri. Stamane ha prestato giuramento nel corso di una cerimonia svoltasi nell'aula del tribunale.

tribunale catanzaro
Si è insediato stamane il nuovo Procuratore della Repubblica aggiunto di Catanzaro, Giovanni Bombardieri, 48 anni, originario di Riace. Il magistrato era attualmente sostituto procuratore a Roma e in passato è stato gip a Locri. Stamane ha prestato giuramento nel corso di una cerimonia svoltasi nell'aula del tribunale. Al giuramento hanno partecipato il Procuratore generale, Santi Consolo, il Presidente del tribunale di Catanzaro, Domenico Ielasi, il Procuratore della Repubblica, Vincenzo Antonio Lombardo, il procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli, e molti altri magistrati insieme al presidente dell'Ordine degli avvocati, Giuseppe Iannello. Bombardieri ha letto la formula di giuramento davanti al collegio composto dai giudici Neri, Pezzo e Commodaro. Il Procuratore Lombardo ha evidenziato che "mi unisce a Giovanni una antica amicizia. Ci siamo conosciuti all'inizio della sua carriera ed ora lo avremo in questo nuovo ruolo rimasto scoperto per un lungo periodo. Sono sicuro che darà un grande contributo al funzionamento dell'ufficio. Lui è un magistrato di grande capacità ed equilibrio". Il Procuratore generale ha poi affermato che Bombardieri gode di "un'ottima fama per le sue esperienze professionali. Sono sicuro che avremo un ottimo rapporto per un reciproco sostegno". A dare il benvenuto al nuovo procuratore aggiunto è stato il Presidente del tribunale il quale ha ricordato che "Giovanni darà un notevole contributo alla Procura. E' un magistrato di grande equilibrio e professionalità". E' toccato poi al presidente dell'ordine degli avvocati salutare Giovanni Bombardieri. "A Catanzaro - ha detto - si piange quando si arriva e quando si va via. L'avvocatura di Catanzaro è orgogliosa di questa Procura". Infine ha preso la parola Bombardieri il quale ha ringraziato tutti i presenti alla cerimonia per la "calorissima accoglienza. Sono pronto a mettermi a disposizione di tutti i colleghi dell'ufficio che potranno contare su di me. Ringrazio tutti per le bellissime parole e ci sarà da parte mia impegno e disponibilità". (ANSA).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi