Crotone

Arrestato per droga
e per ricettazione

È stato arrestato per droga e denunciato per ricettazione di un’auto rubata. Francesco Bevilacqua (47 anni) già noto alle forze dell’ordine dopo una notte ai “domiciliari” è finito stamattina in carcere su decisione del giudice

Arrestato per droga e per ricettazione

Nel cortile-giardino della villetta dove il 47 risiede, nel rione Pastificio, i militari che avevano con loro un cane antidroga, hanno trovato e sequestrato un borsello con all’interno quasi un etto e mezzo di droga tra hascisc e cocaina. Nel cortile, c’era anche una Fiat 600, riverniciata grossolanamente, risultata poi rubata.
L’arresto è avvenuto nel corso di una serie di controlli mirati che hanno interessato il quartiere “Pastificio” abitato da molti crotonesi di origine rom. Con l’ausilio delle unità cinofile del “Goc” di Vibo, una ventina circa di militari, del Nucleo operativo radiomomile e della stazione cittadina. coordinati dal capitano Claudio Martino, comandante della Compagnia, hanno effettuato diverse perquisizioni. I controlli si sono concentrati specialmente nella parte terminale di via Pastificio, dove la strada diventa non più transitabile con le auto. Qui in una villetta abitata da Francesco Bevilacqua, i militari hanno trovato la droga e l’auto rubata. Insospettiti dal nervosismo mostrato dal 47enne, i carabinieri hanno lasciato libero il cane “Sambor” nel giardino della casa, dove c’erano anche mezzi parcheggiati. Ed i cane-carabiniere ha puntato un camion. Nascosto tra le ruote del mezzo è stato infatti rinvenuto un borsello con all’interno della sostanza stupefacente rivelatasi poi, in parte hascisc ed in parte cocaina del peso complessivo di un etto e mezzo. All’interno del cortile anche una Fiat 600 che è risultata essere stata rubata mesi fa. Alla macchina erano state cambiate le targhe ed addirittura cambiato il colore: è stata proprio la riverniciatura grossolana dell’automezzo, ad insospettire i militari che tramite il numero di telaio, hanno accertato che ra stata rubata. La macchina è stata restituita, la droga è stata sequestrata e Francesco Bevilacqua dopo l’arresto è finito ieri in carcere.(l. ab.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi