Catanzaro

Evasione fiscale
da 4,6 milioni

Sotto la lente della Guardia di finanza è finita un'impresa operante nell'area del Soveratese

guardia di finanza

La Guardia di finanza di Catanzaro, a conclusione di una verifica eseguita ad un'impresa operante nell'area del soveratese, ha scoperto un'evasione fiscale per oltre 4 milioni e seicentomila euro. L'indagine ha permesso di accertare che l'impresa, per circa quattro anni, ha omesso la presentazione delle prescritte dichiarazioni fiscali, risultando pertanto evasore totale. La ricostruzione dell'effettivo giro d'affari riconducibile all'impresa è stata effettuata grazie ad una approfondita disamina della documentazione contabile ed extracontabile acquisita nel corso dell'attività ispettiva, nonché analizzando i flussi finanziari che hanno interessato i conti correnti riconducibili alla società. Nel corso delle operazioni ispettive, le Fiamme gialle hanno eseguito numerosi controlli incrociati nei confronti di soggetti economici che hanno intrattenuto rapporti commerciali con la società, individuati anche attraverso l'ausilio delle banche dati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi