catanzaro

Domani in piazza gli agricoltori

Chiedono i pagamenti della Pac 2015, la risoluzione dei contenziosi 2014 e più attenzione. La manifestazione, oltre che nel capoluogo calabrese, in contemporanea a Roma e Bologna

Domani in piazza gli agricoltori

Agricoltori in piazza domani a Roma, Bologna e Catanzaro per chiedere il pagamento dei pagamenti della Pac 2015, la risoluzione dei contenzioni del 2014, ma anche più attenzione verso i 'soliti' problemi del settore, ossia burocrazia, prezzi all'origine, embargo Russo e consumo del suolo. La manifestazione, promossa da Cia, Confagricoltura e Copagri, porterà gli agricoltori provenienti da tutte le regioni d'Italia dalle ore 9.00 nelle piazze dove porteranno le loro istanze. Gli appuntamenti sono a Roma sotto la sede di Agea in via Palestro e davanti alla Camera dei Deputati; a Bologna in zona fiera e a Catanzaro nella Cittadella regionale in località Germaneto. Una manifestazione che si preannuncia pacifica, spiegano le organizzazioni, ma ferma rispetto alla piattaforma delle richieste da sottoporre alle istituzioni. A preoccupare fortemente è il dato costante registrato nell'ultimo decennio della chiusura delle aziende agricole: si calcola mediamente la cessazione annua di oltre 3000 attività nel nostro Paese. Alla manifestazione hanno data la loro adesione anche i produttori di Alpaa, Uci, Ugc e Aic.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi