VIBO VALENTIA

Morto il 19enne
vittima di agguato

Si tratta di Filippo Ceravolo. Il giovane, che era incensurato, stava viaggiando a bordo di un'auto avuta in prestito da un amico per il fine settimana quando è stato avvicinato dai sicari che gli hanno sparato alla testa con un fucile caricato a pallettoni.

agguato pizzoni
E' morto nella notte all'ospedale Jazzolino di Vibo Valentia, Filippo Ceravolo, di 19 anni, rimasto ferito gravemente - come riporta la Gazzetta del Sud - in un'agguato nella tarda serata di giovedì a Pizzoni, in Calabria. Il giovane, che era incensurato, stava viaggiando a bordo di un'auto avuta in prestito da un amico per il fine settimana quando è stato avvicinato dai sicari che gli hanno sparato alla testa con un fucile caricato a pallettoni. La vettura con a bordo Ceravolo ormai privo di vita è stata trovata in una scarpata. Il diciannovenne è stato soccorso e portato in ospedale ma le sue condizioni sono apparse subito disperate ai sanitari dell'ospedale di Vibo Valentia. Nella notte il decesso.(ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi