Mongiana (VV)

Il CdM scioglie
il consiglio comunale

Lo scioglimento ai sensi della normativa antimafia. Giunge a conclusione del lavoro della Commissione d'accesso nominata nel settembre dello scorso anno dal Prefetto di Vibo Valentia e che ha concluso il proprio lavoro nella primavera scorsa

mongiana

Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo scioglimento ai sensi della normativa antimafia del Consiglio comunale di Mongiana (Vibo Valentia).

Lo scioglimento del Comune di Mongiana, deciso oggi dal Consiglio dei Ministri, giunge a conclusione del lavoro della Commissione d'accesso nominata nel settembre dello scorso anno dal Prefetto di Vibo Valentia e che ha concluso il proprio lavoro nella primavera scorsa. La nomina della Commissione è stata decisa dopo che alcune indagini delle forze dell'ordine avevano evidenziato presunte irregolarità di natura amministrativa nell'attività dell'Ente. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi