lamezia terme

Processo "Chimera", inflitti 280 anni di carcere

Tra i condannati i presunti boss Nino Cerra, Vincenzo e Pasquale Torcasio, Cesare e Nicola Gualtieri. Tutti accusati di associazione magiosa e reati connessi

'Ndrangheta, condanne per 280 anni

Condanne per 280 anni a 35 esponenti delle cosche lametine aggregate Torcasio-Cerra-Gualtieri. Questa la sentenza del Gup di Catanzaro al processo "Chimera" nato dall'operazione portata a termine dai carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro nel 2014 in due fasi. Tra i condannati i presunti boss Nino Cerra, Vincenzo e Pasquale Torcasio, Cesare e Nicola Gualtieri. Tutti accusati di associazione magiosa e reati connessi. Solo tre le assoluzioni, tutte donne. Il pubblico ministero Elio Romano aveva chiesto condanne per circa 4 secoli. Tutte le pene sono scontate di un terzo trattandosi di rito abbreviato. Per altri cinque presunti affiliati che hanno chiesto il processo ordinario la prossima udienza è fissata per domattina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi