Vibo Valentia

Minaccia a morte
i poliziotti

Rosario Tavella, di 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato e posto ai domiciliari per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Minaccia a morte i poliziotti

Ha inveito contro un equipaggio della squadra volante intervenuto per un incidente stradale nella frazione Longobardi di Vibo Valentia, minacciando gli agenti di morte e rivolgendo loro parole offensive. Rosario Tavella, di 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla Polizia di Stato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Gli agenti erano intervenuti dopo che, a seguito dell'incidente stradale, si era sviluppata un'accesa discussione tra un gruppo di persone che si trovavano nei pressi delle auto coinvolte. E' stato proprio quando i poliziotti si sono avvicinati per capire cosa fosse accaduto che Tavella si è fatto largo tra i presenti inveendo contro gli operatori e rifiutandosi anche di fornire le proprie generalità. Secondo quanto riferito dagli agenti inoltre,il giovane avrebbe anche accennato ad un tentativo di aggressione nei loro confronti. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi