soverato

Non era un'aggressione
ma un tentativo di suicidio

Si sarebbe lanciato dal secondo piano il ventuenne che in un primo momento sembrava fosse stato aggredito a colpi di spranga

Aggredito 21 enne  a colpi di spranga, è grave

È in gravi condizioni un 21enne di Soverato che ha ha riportato diverse fratture alla calotta cranica e agli arti. Il giovane si sarebbe lanciato dal secondo piano di una abitazione. Il 21 enne  è stato trasportato al pronto soccorso di Soverato ma subito trasferito a Catanzaro, vista la gravità della situazione e ora è in prognosi riservata. In un primo momento si era creduto ad una aggressione. Dopo le indagini dei carabinieri, è emerso che si tratterebbe di un tentativo di togliersi la vita 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi