CROTONE

Gdf segnala imprenditore agricolo alla Corte dei Conti

Si ipotizza un danno erariale dopo la richiesta di un contributo fondi.

Gdf segnala imprenditore agricolo alla Corte dei Conti

La Guardia di finanza di Crotone ha segnalato alla Procura regionale della Corte dei conti il titolare di un'azienda agricola per un danno erariale pari a 174 mila euro. Secondo quanto emerso dalle indagini dei finanzieri l'impresa ha richiesto un finanziamento pubblico nell'ambito dei fondi Feoga - Sezione Garanzia come contributo per lo sviluppo rurale. L'analisi della documentazione, però, ha consentito di scoprire la truffa ai danni dell'Unione Europea. In particolare attraverso l'esame della posizione dei due fornitori dell'azienda sono emerse irregolarità relative al mancato pagamento di Iva per 100 mila euro e all'illecito percepimento di un contributo da parte di un finto disoccupato agricolo. L'analisi dei flussi finanziari relativi ai pagamenti delle forniture, infatti, ha evidenziato un flusso di ritorno di fondi verso il titolare dell'impresa agricola.(A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi