Ex Foro Boario

Sequestrata discarica a Vibo Valentia

Sequestrata discarica a Vibo Valentia

La Polizia municipale di Vibo Valentia, su disposizione della Procura della Repubblica, ha sequestrato l'ex Foro Boario di località Aeroporto trasformatosi nel tempo in un'immensa discarica a cielo aperto. L'Ased, azienda che gestisce la raccolta, sta ultimando la rimozione dei rifiuti ingombranti, delle terre di spazzamento e di due cassoni con rifiuti differenziati stoccati dalla stessa azienda negli ultimi giorni dietro indicazione degli uffici comunali.
Il sequestro prende le mosse dai cumuli di rifiuti pericolosi - costituiti prevalentemente da pneumatici, materiali inerti ed eternit - accumulati in maniera incontrollata negli anni. Questi ultimi, contrariamente agli altri rifiuti, resteranno momentaneamente sul posto in quanto sarà necessario adottare il corretto protocollo per la rimozione. Nelle vicinanze ci sono i capannoni dei mercati generali. Secondo quanto si è appreso, l'autorizzazione allo scarico sarebbe stata data in precedenza dal Comune con una determina dirigenziale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi