CROTONE

Incidenti sul lavoro
un morto ed un ferito
sulla banchina del porto

A perdere la vita un imprenditore, Giancarlo Gennarini, di 55 anni, titolare di una ditta di demolizione. Ferito in modo non grave un operaio

Porto di Crotone

Un imprenditore, Giancarlo Gennarini, di 55 anni, titolare di una ditta di demolizione, è morto ed un operaio è rimasto ferito in modo non grave in un incidente sul lavoro accaduto nel porto di Crotone. Gennarini era impegnato, sulla banchina del porto, nella demolizione di una gru da tempo in disuso e con la quale in passato venivano movimentate le materie prime per la produzione dello stabilimento della Pertusola sud. L'incidente si è verificato nel momento in cui la base della gru, per cause in corso di accertamento, è crollata travolgendo la cabina del mezzo meccanico in cui stava lavorando Gennarini. Il corpo  è stato recuperato dai vigili del fuoco, intervenuti insieme a polizia e carabinieri. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi