lamezia terme

Multiservizi, minacce agli amministratori

Il presidente della società che gestisce i servizi per conto del Comune Giuseppe Costanzo e il consigliere d'amministrazione Massimiliano Tavella hanno ricevuto lettere minatorie.

Multiservizi, minacce agli amministratori

Minacce di morte agli amministratori della Lamezia Multiservizi, società controllata dal Comune che in città si occupa di rifiuti, bus, acqua, cimiteri, illuminazione pubblica. A ricevere lettere anonime questa mattina sono stati il presidente Giuseppe Costanzo e il consigliere d'amministrazione Massimiliano Tavella. Le missive anonime sono state trovate nelle buche postali dei rispettivi studi privati. Costanzo e Tavella sono dottori commercialisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi