Vibo

Dipendenti bloccano
accesso alla Provincia

Chiuso con delle catene il portone d'ingresso della sede dell'ente. Forte malcontento per la mancata corresponsione degli stipendi

Dipendenti bloccano accesso alla Provincia

I dipendenti della Provincia di Vibo Valentia hanno chiuso con delle catene il portone d'ingresso della sede dell'ente. Si ripete, dunque, a distanza di pochi mesi, la protesta già messa in atto dai lavoratori lo scorso mese di dicembre. Al momento sul posto sono presenti agenti della Digos, carabinieri e i vigili del fuoco. Domani, è stato annunciato, una delegazione dei dipendenti della Provincia sarà a Mormanno, dove è prevista la visita del presidente del Consiglio Matteo Renzi, per mettere in atto un'azione dimostrativa. A fine mese, fanno sapere i dipendenti dell'ente, che mantengono lo stato di agitazione, gli stipendi non corrisposti diventeranno cinque.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi