Nel Vibonese

Possiede armi
e munizioni

Un 33enne, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari a Mileto

Carabinieri

Domenico Schimmenti, di 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari a Mileto per detenzione illegale di arma clandestina e munizioni, ricettazione e detenzione abusiva di materiale esplodente. I Carabinieri del comando Provinciale di Vibo Valentia, in collaborazione con le unità cinofile e di militari dello Squadrone Cacciatori, hanno compiuto una perquisizioni nell'abitazione e nei terreni di Schimmenti ed hanno trovato una pistola calibro 7.65 senza matricola, 111 cartucce per fucile kalashnikov; due ordigni esplosivi artigianali, 7 artifizi pirotecnici, 1 baionetta ed altro materiale per armi. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi