Catanzaro

Rapina al supermarket,
fermati due giovani

Danilo Sinopoli, 20 anni, e Davide Voci, 23, entrambi residenti in  Viale Isonzo. Sono ritenuti responsabili  della rapina a mano armata commessa lo scorso 10 febbraio in un supermarket nel quartiere Santa Maria

Rapina al supermarket,  fermati due giovani

I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Carabinieri di Catanzaro e  i poliziotti della Squadra mobile hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Danilo Sinopoli, 20 anni, e Davide Voci, 23, entrambi residenti in  Viale Isonzo. I due sono ritenuti responsabili  della rapina a mano armata commessa lo scorso 10 febbraio in un supermarket nel quartiere Santa Maria di Catanzaro. Arraffati 1630 euro, i due autori del  colpo sono fuggiti in auto.

Decisive, per risalire ai presunti autori della rapina, sono state le riprese delle telecamere a circuito chiuso. Proprio in questi giorni a Catanzaro si attende l'attivazione di una nuova rete di videosorveglianza nel centro: l'inaugurazione ufficiale è prevista lunedì prossimo. Le indagini di carabinieri e polizia hanno permesso anhe di sequestrare, in un’area condominiale pertinente alle abitazioni dei due indagati, l’arma che sarebbe stata utilizzata per compiere il colpo, risultata una pistola scacciacani priva del tappo rosso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi