nel catanzarese

Precipita col furgone: tratto in salvo

Provvidenziale l'intervento dell’équipe del 118 di Taverna per un 40enne finito col furgone in una scarpata di San Pietro Magisano

Precipita col furgone: tratto in salvo

È stato tratto in salvo dall’équipe del 118 di Taverna l’uomo che questa mattina, alla guida del suo furgone, è finito in una scarpata nel territorio di San Pietro Magisano. Si tratta di un autista quarantenne che è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro con l’elisoccorso. Pare sia in gravi condizioni. In una curva, il mezzo ha oltrepassato il guard-rail finendo nel dirupo. Il conducente è stato sbalzato dal mezzo che si è incendiato. Immediato l’intervento di vigili del fuoco, carabinieri e dell’equipe del 118 composta dal dottor Francesco Lupia, dall’infermiere Angelo Franco e dall’autista soccorritore Salvatore Falcone sceso nel dirupo per cercare il ferito e soccorrerlo. Un intervento reso ancora più complicato dal rogo che stava distruggendo il mezzo e dal rischio di precipitare ancora più in giù nel dirupo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi