sellia marina

E' nato il "Paese
dei Balocchi"

“Un’area ricreativa tanto attesa dai bambini e dalle loro famiglie – ha affermato il sindaco Mauro – un luogo di socializzazione, di crescita sociale e culturale della comunità”

E' nato il "Paese dei Balocchi"

Un “Paese dei Balocchi” nel cuore di Sellia Marina, un importante intervento per favorire la socialità in allegria e sicurezza, voluto dal Comune guidato dal sindaco e consigliere provinciale Francesco Mauro inaugurato questa mattina nel corso di un’allegra manifestazione alla presenza di tanti bambini, e delle autorità civili, militari e religiose con il testa il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno. Presente il vice presidente della Provincia, Marziale Battaglia.“Un’area ricreativa tanto attesa dai bambini e dalle loro famiglie – ha affermato il sindaco Mauro – un luogo di socializzazione, di crescita sociale e culturale della comunità”. Un regalo ai più piccoli abitanti di Sellia Marina in occasione del sessantesimo anniversario della fondazione del Comune, un compleanno speciale che sarà costellato da altre importanti iniziative. Un intervento, quello realizzato dalla ditta Paonessa e Ferrarelli – con la collaborazione della Tipografia Printoffice  di Francesco Napoli e  Claudia Cardone - sulla base del progetto dell’Ufficio tecnico del Comune che non solo va a realizzare un attrezzato e coloratissimo parco giochi, ma che di fatto interviene a riqualificare un’ampia area degradata, con l’investimento di circa cinquanta mila euro. Si tratta di uno dei tanti interventi progettati e attivati in collaborazione con l’Ente intermedio guidato dal presidente Bruno per rilanciare l’attività turistica del comprensione, con particolare attenzione all’ambiente e alle attività produttive. Il sindaco Mauro ha voluto ringraziare il presidente Bruno per l’attenzione al territorio concretizzata con una intensa azione sinergica che ha consentito di mettere in cantiere importanti iniziative, progetti e infrastrutture come la strada di accesso a località Uria, e la progettazione per l’attraversamento della Strada Statale 106 con la realizzazione di un atteso cavalcavia, giusto per citare qualche esempio”. “Le istanze della comunità, il benessere della collettività con particolare attenzione ai ceti più deboli, la tutela della ambiente come investimento sul futuro: la nuova Area Vasta si muove sulla sinergia istituzionale puntando sul protagonismo del territorio – ha dichiarato il presidente Bruno -. Il sindaco e consigliere provinciale Francesco Mauro è uno dei più attivi amministratori che assieme a me sta costruendo il nuovo ente intermedio con sguardo attento ai reali bisogni della gente. In questa splendida cornice inauguriamo un luogo di socialità e crescita culturale, un bene della comunità che tutti sono chiamati a custodire”.

Prima del taglio del nastro, hanno portato il proprio contributo la rappresentante del prefetto, dottoressa Richichi, la dirigente dell’Istituto comprensivo, la professoressa Filomena Folino, i parroci don Raffaele Rimotto e don Giuseppe Cosentino hanno benedetto la struttura.

Presenti i sindaci: Pietro Putame (S. Pietro a Maida), Marcello Barberio  (Simeri Crichi), Bruno Colisimo (Cropani); Aldo Olivo (Soveria Simeri); Salvatore Torchia (Sersale); Tommaso Laporta (Botricello); Domenico Gallelli (Zagarise); Davide Zicchinella (Sellia); Caterina Falcone (vicesindaco Simeri Crichi), consiglieri comunali, associazioni locali, il Comandante della Compagnia Carabinieri, capitano Gallucci. Tipografia Printoffice  (di Francesco Napoli e  Claudia Cardona).

Sellia Marina CZ, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi