MESORACA

42enne picchia moglie e figlio

Esasperata dall’atteggiamento violento del marito che l’aveva per l’ennesima volta, aggredita e malmenata, ha chiesto aiuto ai carabinieri che hanno arrestato l'uomo.

42enne picchia moglie e figlio

Un cittadino romeno di 42 anni, è stato arrestato ieri notte dai Carabinieri di Mesoraca nel Crotonese, per maltrattamenti in famiglia, percosse e lesioni. È accusato di aver malmenato la moglie 37enne ed anche il figlio 16enne. Durante la notte una 37enne romena, esasperata dall’atteggiamento violento del marito che l’aveva per l’ennesima volta, aggredita e malmenata, ha chiesto aiuto ai carabinieri. Che sono intervenuti in via Garibaldi nell’abitazione dei coniugi. I militari al loro arrivo hanno bloccato il 42enne che aveva alzato le mani anche sul figlio 16enne. Ai militari, la donna tra le lacrime ha raccontato che il consorte rientrato a casa, aveva iniziato ad inveire contro di lei ed a malmenarla. Aveva poi rivolto la sua aggressività contro il figlio. Sia la donna che il ragazzo presentavano ecchimosi sul volto e sul torace. Ed ambedue hanno dovuto ricorrere alle cure della medico di turno della Postazione della Guardia Medica.
Il 42enne romeno è stato accompagnato in caserma, mentre la donna ha raccontato ai militari anni di percosse e angherie subite. Dal 2009, ha precisato la 37enne romena, andavano avanti le violenze del consorte nei suoi confronti. Su disposizione del sostituto procuratore di turno alla Procura di Crotone, nei confronti del 42enne sono stati disposti gli arresti domiciliari presso un indirizzo diverso dal domicilio di famiglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi