Lamezia Terme

Condannato a 17 mesi per tentata estorsione

L’imprenditore Marcello Perri.

Condannato a 17 mesi per tentata estorsione

Marcello Perri

È accusato di violenza e minacce alla madre, con l’intento di estorcerle denaro. Per questo ieri mattina è stato condannato l’imprenditore Marcello Perri.

La sentenza è stata letta dal giudice del tribunale cittadino Emma Sonni, che ha condannato l’imprenditore a un anno, cinque mesi e ventitré giorni di reclusione, oltre al pagamento di ottocento euro.

Tutti i dettagli nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi