Catanzaro

Un topo morto... nell’aula del Tribunale

Un topo morto... nell’aula del Tribunale

Un fortissimo fetore ha accolto ieri mattina gli operatori della giustizia del Tribunale “Francesco Ferlaino” di via Agrento a causa di un topo trovato morto in un’aula d’udienza.

Dopo un primo momento di sgomento, si sarebbe andati alla ricerca di quello strano fetore che non si era mai presentato all’ingresso del palazzo di giustizia. Poco dopo la scoperta: un topo morto è stato trovato nell’aula d’udienza “B” che si trova proprio a destra dell’ingresso del Tribunale. La scoperta è avvenuta anche perchè ieri mattina nell’aula si sarebbe dovuta tenere un’udienza, poi trasferita per ovvi motivi in nell’aula “G”, posta ai piani superiori e quindi ben distante dal luogo dove il ratto era morto. Il fetore era quindi dovuto ad un iniziale stato di decomposizione del corpo dell’animale che, con molta probabilità si trovava lì da alcuni giorni, presumibilmente da prima di mercoledì, giorno dell’Epifania e in cui il palazzo di giustizia è rimasto chiuso.

Ulteriori dettagli nell'edizione della Gazzetta del Sud in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi