Mesoraca

Marijuana nascosta nella borsa frigo

Arrestato un muratore

Marijuana nascosta nella borsa frigo

È stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 56enne di Mesoraca (G. R.), che ha trascorso una notte ai domiciliari e da ieri è sottoposto all’obbligo di firma dopo la convalida del suo arresto da parte del giudice del Tribunale di Crotone, Lucia Anna Altamura.

I carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Petilia Policastro, diretta dal tenente Alessandro Guglielmo, lo hanno arrestato l’altro ieri, in flagranza di reato. Nel corso di mirati servizi, predisposti al fine di prevenire e reprimere in particolare i fenomeni legati allo spaccio di stupefacenti di ogni tipologia, i militari della Compagnia hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dell’abitazione del 56ennee, nella zona centrale di Filippa. Nel corso di questa attività di perquisizione, sono stati rinvenuti all’interno di una borsa frigo complessivi 160 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, suddivisi in due buste di cellophane.

L'approfondimento nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi