Il caso

Borgia, bollette anche a chi ha già pagato

Solo il 30% delle utenze sarebbe in regola con il saldo dei servizi. Cittadini inviperiti

Borgia, bollette anche a chi ha già pagato

Fioccano le proteste dei contribuenti che hanno preteso spiegazioni dagli uffici comunali sul perché negli ultimi giorni si siano visti recapitare bollette della Tarsu relative agli anni 2009/2010 che, però, gli utenti dichiarano di aver già pagato.

Un disguido, che ha fatto imbufalire più di qualche contribuente, da ricondursi all’avvio del servizio di accertamento e riscossione dei tributi comunali dal 2009 fino al 2014, che il responsabile dell’area amministrativa-tributi ha affidato alla società “Seriel Riscossioni” srl.

L’attività della società è partita con il recapitare agli utenti le riscossioni relative al servizio idrico e alla spazzatura per il 2009/2010 per un recupero crediti quantificabile in circa un milione di euro.

L'approfondimento nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi