Vibo, Carmelo Casabona nuovo prefetto

Vibo, Carmelo Casabona nuovo prefetto

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'interno Angelino Alfano, ha approvato il movimento di quattordici prefetti. Lo rende noto il comunicato stampa del Cdm. Ecco l'elenco: - Antonella De Miro da Perugia è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Palermo; - Raffaele Canizzaro da Ancona è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Perugia; - Antonio D'Acunto da Potenza è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Ancona; - Marilisa Magno da Direttore centrale per le risorse umane presso il Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Potenza; - Giovanni Bruno da Vibo Valentia è destinata a svolgere le funzioni di Direttore centrale per le risorse umane presso il Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile; - Carmelo Casabona da Sondrio è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Vibo Valentia; - Annapaola Porzio da Direttore dell'Ufficio per il coordinamento e la pianificazione delle Forze di Polizia presso il Dipartimento della pubblica sicurezza è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Trieste; - Salvatore Malfi da Vercelli è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Salerno; - Antonella Scolamiero da Salerno è destinata a svolgere le funzioni di Ispettore generale di amministrazione; - Annunziato Vardè da Ragusa è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Brindisi; - Maria Carmela Librizzi è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Ragusa cessando dalla disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91; - Angela Pagliuca da Fermo è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Terni; - Francesco Provolo da Rovigo è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Pescara; - Fernando Guida da Enna è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Isernia.

_____________________

 Carmelo Casabona è nato a Caltanissetta il 16 giugno 1953, coniugato con tre figli, ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università di Palermo.

Entrato nell’Amministrazione della Polizia di Stato nel 1980, è stato assegnato alla Squadra Mobile della Questura di Sondrio.

Trasferito a Palermo, ha assunto l’incarico di responsabile della Sezione Omicidi della Squadra Mobile.

Ha diretto la Squadra Mobile di Caltanissetta, la Criminalpol di Milano e di Catania.

Dopo la promozione a 1° Dirigente per meriti straordinari, è conseguita quella di Dirigente Superiore.

Successivamente è stato nominato Questore di Ragusa e di Agrigento, Direttore del Secondo Reparto della DIA, Vice Direttore della Direzione Interregionale Sicilia - Calabria di Catania e Questore di Caserta.

Promosso Dirigente Generale, il 1 aprile 2009 è stato nominato Questore di Reggio Calabria.

Nel corso della sua brillante carriera ha diretto importanti operazioni di polizia per la lotta alla criminalità organizzata, ottenendo rilevanti e significativi risultati.

Il 30 maggio 2012 è stato nominato Prefetto e assegnato all’Ispettorato generale di Amministrazione.

Il 9 ottobre 2012 è stato nominato Prefetto di Sondrio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi